Spedizioni gratuite per ordini superiori a € 50,00
1 articoli presenti

HYDRAMI PROBIOMA

Cos’è il microbioma cutaneo?
Il microbioma cutaneo è l’ecosistema microbico presente sulla cute nel quale convivono microrganismi diversi in equilibrio fra loro. Rappresenta una parte importante della pelle poiché la difende dagli agenti esterni ed al tempo stesso stimola il sistema immune che, oltre ad avere una funzione di difesa, ha un ruolo importante nella rigenerazione della cute stessa.
Nella dermatite atopica, la barriera lipidica superficiale è carente in particolare di lipidi epidermici che rappresentano la malta che tiene insieme le cellule cutanee. La conseguenza più importante sta in una scarsa capacità di mantenere un adeguato pH fisiologico (circa 5-5,5) e soprattutto un’efficace idratazione. Il pH vira verso l’alcalinità e, la poca acqua presente, non trattenuta dalle cellule cutanee, è disponibile come terreno di coltura soprattutto per i microrganismi estranei.
In tali condizioni, il microbioma entra in disbiosi, cioè vede una progressiva perdita nella diversità di specie in esso presenti a favore di specie normalmente assenti o poco presenti, come lo Staphilococcus aureus che è fra i maggiori responsabili delle infezioni cutanee. Si arricchisce cioè di specie potenzialmente patogene, divenendo al contempo scarsamente efficace come protezione nei confronti degli agenti esterni.
Inoltre, ogni alterazione del microbioma rappresenta un campanello di allarme per il sistema immunitario e come tale viene segnalata alle cellule dell’epidermide che attivano i sistemi di difesa, stimolando la produzione di mediatori dell’infiammazione.
Nella pelle atopica, tale campanello di allarme è costantemente attivo. L’infiammazione diviene persistente ed il sistema immune, più che stimolare la rigenerazione cutanea, è impegnato ad arricchire la cute di mediatori dell’infiammazione provocando un peggioramento della sintomatologia.

Azione prebiotica e probiotica
La crema idratante ed emolliente Hydrami ProBioma, grazie alla presenza di attivi ad azione prebiotica e probiotica, agisce direttamente sul microbioma cutaneo stimolando la proliferazione di microrganismi normalmente presenti sulla cute sana.
Gli attivi prebiotici sono l’inulina e i gluco-oligosaccaridi, che rappresentano il substrato ideale per i microrganismi sani, a discapito dei patogeni che invece non sono in grado di utilizzarli come nutrienti, mentre i probiotici, rappresentati dal lactococcus ferment lysate, stimolano la produzione da parte del sistema immune di peptidi antimicrobici (AMP), veri e propri antibiotici naturali, e determinano una più efficace rigenerazione delle cellule cutanee migliorando la capacità della cute di auto ripararsi.
Il sistema sinergico costituito da prebiotici e probiotici favorisce pertanto il ripristino di un microbioma cutaneo sano, rendendolo capace di fungere da barriera contro gli agenti irritanti e patogeni esterni, di stimolare una più rapida rigenerazione della barriera lipidica cutanea, nonché di inibire la produzione da parte del sistema immune di mediatori dell’infiammazione.

Azione idratante e riquilibrante
La crema emolliente ed idratante Hydrami ProBioma è stata studiata inoltre per idratare e aiutare la pelle a ritrovare il suo equilibrio fisiologico alterato dai fattori esogeni e/o endogeni. L’azione emolliente ed idratante del burro di karité e dell’olio di mandorle dolci e nutriente delle ceramidi e dell’acido linoleico, che favoriscono la biosintesi dei lipidi di barriera dello strato corneo, agiscono in sinergia per riparare e fortificare la barriera cutanea. Gli attivi emollienti, idratanti e nutrienti sono supportati dalla betaina che è un aminoacido idratante ed osmoprotettore che favorisce l’equilibrio osmotico delle cellule cutanee, proteggendole.

Azione di conforto cutaneo
La presenza dell’acido glicirretico, lenitivo attivo estratto dalla pianta di liquirizia, nonché la formula delicata, facile da spalmare, che si assorbe rapidamente, regalano una sensazione piacevole di comfort e freschezza.
Non contiene profumo.
Ripristina il pH fisiologico ed è Nickel tested (< 0.0001%)

Azione di detersione delicata
Una corretta detersione è la principale amica della pelle atopica. Essa è necessaria perché permette di rimuovere dalla cute lo sporco di origine esogena (contaminazione ambientale) e quello di origine endogena (detriti tessutali e secrezioni sebacee) mantenendo la pelle pulita, e allo stesso tempo favorendo il ripristino di un adeguato pH fisiologico e di una adeguata idratazione, preparando la pelle a ricevere il trattamento emolliente.
La mousse detergente riequilibrante Hydrami Probioma contiene un complesso detergente delicato che insieme ad un pool esclusivo di principi attivi è capace di detergere con delicatezza lasciando la cute idratata e riequilibrata. La formulazione in mousse e la presenza dell’acido glicirretico, attivo dalle proprietà lenitive, donano inoltre una piacevole sensazione di freschezza.

Azione riquilibrante e prebiotica
ll detergente Hydrami Probioma ed il suo speciale erogatore dosano la quantità di prodotto adeguata a rimuovere lo sporco, promuovendo il riequilibrio della cute grazie ai suoi principi attivi prebiotici ed idratanti.
L’utilizzo del detergente è determinante per l’efficacia del trattamento. Abbinare la crema ad un detergente diverso può invalidare i risultati del trattamento.
Non contiene profumo.
Ripristina il pH fisiologico ed è Nickel tested (< 0.0001%).

 

Test clinici
attestano l'efficacia dei nostri prodotti
Catalogo Allergosystem
Sfoglia o scarica
FAQ
Leggi le domande