SCONTI FINO AL 50% SULLA BIANCHERIA DA LETTO E SPEDIZIONI GRATUITE

La psoriasi a placche (detta anche psoriasi volgare) non è contagiosa e non si trasmette con il contatto, in quanto è causata da una disfunzione del sistema immunitario, della quale sono ancora incerte le cause.

sintomi della psoriasi a placche sono:

  • le aree interessate della pelle sono rossastre e rialzate (placche)
  • le aree interessate possono essere ricoperte da uno strato di copertura di color bianco-argento, che i dermatologi chiamano squame
  • placche e squame possono comparire su tutto il corpo, ma nella maggior parte dei casi compaiono su ginocchia, gomiti, parte inferiore della schiena e cuoio capelluto
  • può provocare un forte prurito
  • grattare le placche/squame può provocarne l’inspessimento
  • le squame possono essere separate o unite a coprire una vasta area del corpo
  • causa problemi alle unghie: cavità, sgretolamento, caduta dell’unghia

Un graffio, un’abrasione, una scottatura solare spesso sono sufficienti a scatenare la psoriasi a placche. Va da sé, che chi è soggetto a questo disturbo, deve prestare molta attenzione e proteggere la pelle.

Se si manifesta questa malattia, è sempre consigliato rivolgersi a un dermatologo in modo da individuare il trattamento corretto per alleviare i sintomi della psoriasi a placche.

Risulta comunque molto importante mantenere sempre il giusto livello di idratazione dell’epidermide con creme specifiche, proteggere correttamente la pelle dai raggi solari, preferire bagnoschiuma, detergenti e shampoo delicati.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto alla comparazione

Il nostro sito utilizza i Cookies: alcuni sono essenziali per far funzionare il sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza dell'utente.
Utilizzando il sito, acconsenti all'utilizzo di questi Cookies. Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa (Clicca qui)