Approfitta delle offerte Allergosystem, nuovi sconti su prodotti selezionati e prodotti omaggio:

Per ordini superiori a 100 €:Trapuntina Antiacaro TV - 100x140cm

Per ordini superiori a 200 €: Nuovo Piumino antiacaro per letto matrimoniale

Per ordini superiori a 350 € un ulteriore omaggio: Il Nuovo Piumino antiacaro per letto singolo.

SCOPRI TUTTI I PRODOTTI IN OFFERTA FINO A DOMENICA 25 FEBBRAIO  <CLICCA QUI>

I prodotti omaggio vengono aggiunti automaticamente al carrello e scontati al ceckout

Spedizioni gratuite per ordini superiori a 50,00 € in tutta Italia con corriere espresso - RESO GRATUITO

Gli acari della polvere sono delle creature infestanti purtroppo molto diffuse. Estremamente resistenti, prolifici e invisibili, essi possono colonizzare con facilità qualunque ambiente.

Nonostante questo, contrastarli ed eliminarli è possibile e anche relativamente semplice a patto di adottare una serie di accortezze nel quotidiano. Il primo e più importante passo per farlo è però imparare a conoscere e riconoscere gli acari della polvere: dove vivono? È possibile per noi vederli? E in che modo ci si può accorgere della loro presenza in casa?

Dove si trovano gli acari della polvere

Gli acari della polvere sono piccoli aracnidi che per crescere e moltiplicarsi si nutrono del materiale organico presente nella polvere domestica: frammenti di pelle, unghie o capelli costituiscono per loro un pasto prelibato. 

Questi minuscoli artropodi trovano le condizioni ideali per la loro sopravvivenza in ambienti caldi, umidi e bui. Le nostre case, pertanto, rappresentano per loro un rifugio sicuro essendo ricche di anfratti, oggetti e tessuti su cui la polvere si deposita ogni giorno.

Su tutti, l’ambiente che gli acari della polvere prediligono all’interno delle nostre abitazioni è la camera da letto: proprio qui, grazie alla presenza di lenzuola, federe e coperte tra cui ripararsi per sfuggire alla luce del sole, gli acari si annidano con tenacia e compiono il loro ciclo vitale, spesso senza farsi mai notare.

Gli acari della polvere sono infatti innocui per molte persone, si possono trovare in qualunque casa ed edificio e in molti casi la loro presenza passa del tutto inosservata. Per i soggetti sensibili, per contro, entrare in contatto con gli allergeni dell’acaro della polvere (contenuti nelle sue deiezioni o nel corpo dell’acaro in decomposizione) rappresenta un concreto pericolo per via delle reazioni avverse che questo contatto provoca in loro e che, nel lungo periodo, vanno a intaccare la qualità non solo del riposo ma più in generale della vita. In questo si parla di allergia all’acaro della polvere.

I sintomi dell'allergia all'acaro della polvere

L’allergia all’acaro della polvere si manifesta generalmente attraverso i sintomi tipici di altre allergie respiratorie, quali:

  • Starnuti frequenti
  • Naso chiuso o che cola
  • Rinite allergica
  • Tosse stizzosa e persistente
  • Episodi asmatici, difficoltà respiratorie

A questi disturbi, in alcuni casi, si possono accompagnare:

  • Lacrimazione e irritazione oculare, congiuntivite
  • Arrossamento cutaneo
  • Prurito a naso e gola
  • Orticaria

L’improvvisa comparsa di uno (o più) di questi sintomi può ragionevolmente indurci a pensare alla presenza dell’acaro della polvere nelle nostre stanze.

Cosa fare, allora, in caso di sospetto? E come capire se si tratta davvero di acari della polvere?

Acari della polvere o cimici dei letti?

Tra gli ospiti indesiderati che possono vivere nelle nostre camere da letto, nascosti tra cuscini e materassi, troviamo anche le cimici dei letti.

Fare confusione tra acari della polvere e cimici dei letti è abbastanza comune; del resto, entrambi possono essere definiti infestanti, entrambi proliferano in ambienti caldi e umidi ed entrambi possono trarre dei vantaggi per la loro sopravvivenza stando a stretto contatto con l’uomo. Sia le cimici dei letti che gli acari della polvere, poi, sono estremamente piccoli, microscopici nel caso degli acari. Ma è proprio grazie alle loro diverse dimensioni che è possibile fugare ogni dubbio rispetto alla presenza dell’una o dell’altra specie.

Gli acari della polvere, infatti, con una dimensione corporea compresa tra i 200 e i 400 millesimi di millimetro non sono visibili ad occhio nudo. Le cimici dei letti, invece, sì. Anche se piccolissimi, questi insetti, nella loro forma adulta, possono raggiungere i 7 millimetri di lunghezza, una misura percepibile dall’occhio umano.

Il modo migliore per valutare la presenza di cimici del letto o acari della polvere è pertanto osservare attentamente il materasso, i cuscini ma anche la testata e le doghe del letto, magari aiutandosi con una torcia. Questi, insieme a piccole fessure nei muri, abiti e lenzuola sono i luoghi in cui le cimici dei letti potrebbero annidarsi ed essere avvistate con un po’ di attenzione.

Se dovessimo scorgere dei piccoli insetti (di colore rosso-brunastro) o delle macchiette nere tra le lenzuola allora potremmo accertare un’infestazione da cimici dei letti in corso, perché, lo ribadiamo, vedere gli acari della polvere è impossibile.

Diversi sono anche i segni clinici riscontrabili dopo una puntura di cimice del letto. Se l’allergia all’acaro della polvere si manifesta perlopiù attraverso disturbi legati all’apparato respiratorio, le cimici dei letti, col loro morso – che può a sua volta portare allo sviluppo di un’allergia nei soggetti particolarmente sensibili – provocano la comparsa di ponfi e macchie rosse sulla pelle, spesso numerosi e molto vicini tra loro, e non di rado pruriginosi.

Il ruolo delle coperture antiacaro

Coprimaterassi, federe, trapunte: le coperture antiacaro possono fare davvero la differenza per tutte le persone che soffrono di allergia all’acaro della polvere.

Per questi soggetti, infatti, la prevenzione si rivela spesso e volentieri lo strumento di cura più efficace nel lungo periodo. Un’adeguata pulizia dell’ambiente domestico – e delle stanze da letto in particolar modo –, il frequente utilizzo di aspirapolveri dotate di filtro HEPA e la scelta di biancheria da letto antiacaro certificata e di qualità sono azioni indispensabili per proteggere sé stessi e i propri cari dalla minaccia degli acari della polvere.

La biancheria da letto antiacaro di Allergosystem è realizzata interamente con tessuti anallergici, traspiranti e delicati sulla pelle, per garantire il massimo del comfort durante il riposo notturno e al contempo una difesa efficace contro gli acari della polvere.

Tutti i prodotti antiacaro di Allergosystem sono certificati e vengono sottoposti a test di idoneità presso centri specializzati europei. Materiali di ultima generazione, di alta qualità, lavabili fino a 90°C e garantiti fino a 20 anni contraddistinguono i nostri prodotti antiacaro, e fanno di Allergosystem un leader nel settore.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto alla comparazione

Entra a far parte della famiglia Allergosystem

Accedi a sconti esclusivi e consigli per proteggerti dagli acari e vivere meglio

Iscriviti subito alla newsletter
e ricevi uno sconto di benvenuto del 10%