Spedizioni gratuite con corriere espresso in tutta Italia - Reso GRATUITO                                                    

Ogni quanto si devono lavare le coperture antiacaro?


Vorremmo sfatare il mito dei lavaggi frequenti delle coperture antiacaro, su cui i nostri clienti ci chiedono spesso informazioni. Ogni volta che si sfodera il materasso, milioni di allergeni tornano a circolare nell’ambiente entrando in contatto con la persona che soffre di allergia.

Le nostre coperture antiacaro sono state studiate per svolgere la funzione di seconda pelle del materasso/cuscino/piumino, da rimuovere quindi il meno possibile a differenza della normale biancheria utilizzata per rifare il letto.

Tutti i prodotti imbottiti (materassi in primis e poi cuscini e piumini) sono l’ambiente perfetto per la proliferazione degli acari e dei loro allergeni, rimuovere le coperture significa dare l’opportunità agli allergeni di essere veicolati nell’aria e di creare un ambiente in cui l’allergico può sviluppare i fastidiosi sintomi.

Consigliamo di lavare le nostre coperture non più di 2 volte all'anno, soprattutto in primavera ed autunno, periodi di cambio di stagione della biancheria e in cui è più facile esporre gli imbottiti al sole e far aerare bene gli ambienti domestici.

Dotiamo i nostri prodotti, inoltre, di un panno in microfibra da inumidire per una pulizia superficiale delle coperture al momento del cambio di biancheria settimanale.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto alla comparazione